Scaricare Libri Gratis




Carattere de' napolitani. Quadro istorico-politico scritto in Francia dopo la controrivoluzione di Napoli libri gratis PDF / EPUB

  • Autore: Rao A. M. (cur.)
  • Editore: La Scuola di Pitagora
  • I dati pubblicati: 01 Gennaio '13
  • ISBN: 9788865422540
  • Formato del libri: PDF, Epub, DOCx, TXT
  • Numero di pagine: 222 pages
  • Dimensione del file: 56MB
  • Posto:

Sinossi di Carattere de' napolitani. Quadro istorico-politico scritto in Francia dopo la controrivoluzione di Napoli Rao A. M. (cur.):

Che cosa restava, infine, dell'esperienza rivoluzionaria e di tanti lutti? Ilbilancio appariva, malgrado tutto, ottimistico e positivo. La persecuzione nonaveva fatto che rianimare il patriottismo, sviluppare ulteriormente i talenti,rendere ancora piu accesa la lotta in difesa dei diritti dell'uomo [...].Persecuzioni e proscrizioni non erano riuscite ad "avvilire l'energicocarattere de' Napoletani". La storia, piu che la natura, poteva qui spiegarela formazione del carattere dei napoletani e degli italiani in genere. Eranostate invasioni esterne e guerre intestine a spingere "il povero napoletano"verso una "forzata indolenza", a "opporre i talenti alla forza", a cercare di"addormentare" e a intrigare piuttosto che provocare e combattere: "Nato eglibuono per natura, sensibile, umano, si vede che i suoi vizj sono piuttostol'effetto delle crisi politiche, che del suo carattere. Era vizio del governocio che si e creduto finora carattere della nazione napolitana, e non si deveimputare a lei la falsa politica de' suoi Re".
What was the revolutionary experience and so many deaths? The budget nevertheless appeared upbeat and positive. The persecution had not made that revive patriotism, further develop the talents, make it even more on the fight in defense of human rights [...].Persecutions and proscriptions had failed to "dishearten the energetic character of the Neapolitans. The story, rather than nature, could here explain the formation of character of the Neapolitans and Italians in General. Were external invasions and wars to push "the poor Neapolitan" toward a "forced idleness", to "oppose the talents to the force" to try to "go to sleep" and intrigue rather than provoke and fight: "Born he good for nature, sensitive, humane, you see that his vices are rather the effect of the political crisis of his character. Was the Government what it was believed until now Vice character of the nation napolitana, and you should not impute to her false politics of his King ".

Comentarios

Violetta

due parole lo adoravano!

Adolfo

Bella, grande stroria :)

Pietro

grazie, è stato il mio primo libro mai scritto

Adamo

Amo questo!!! Molto bene!!!

Albertina

lo adoro.!